sábado, 29 de septiembre de 2012

#Cuba, arrestati 4 giornalisti italiani Indagavano sull'omicidio di Lignano #italia


Cuba, arrestati 4 giornalisti italiani Indagavano sull'omicidio di Lignano

(AGI) - Roma, 29 set. - L'inviata di Mediaset, Ilaria Cavo, e altri tre giornalisti italiani sono stati fermati a Cuba dove si trovavano per inchieste legate all'omicidio di Lignano Sabbiadoro. La notizia data da TgCom e' stata confermata dalla Farnesina, che ha contattato i familiari e ha subito attivato l'ambasciata all'Avana per ottenerne un pronto rilascio.

Oltre a Ilaria Cavo, inviata per il programma Domenica Live, gli altri fermati sono un operatore Mediaset, Fabio Tricarico, un cronista del Messaggero Veneto, Domenico Pecile, e un fotoreporter del Corriere della Sera, Stefano Cavicchi.
  Gli ultimi due, secondo fonti giornalistiche non ancora confermate dalla Farnesina, sarebbero gia' stati rilasciati.

I  quattro erano sulle tracce di Reiver Laborde Rico, fratello 24enne e presunto complice di Lisandra, la giovane che ha confessato gli omicidi di Paolo Burgato e Rosetta Sostero del 19 agosto. Lo staff dell'ambasciata italiana attende la riapertura degli uffici (la notizia dei fermi e' arrivata quando a Cuba era gia' notte) per incontrare le autorita' locali e sollecitare la liberazione dei connazionali.
  Claudio Brachino, direttore di Videonews, ha spiegato che Ilaria Cavo stava rientrando all'Avana dopo aver registrato una parte del suo reportage quando e' stata fermata. "Non ha fatto nulla di illegale", ha assicurato, "ha realizzato interviste assolutamente lecite". Il motivo degli arresti non e' ancora chiaro, anche se a Cavicchi sarebbero state contestate irregolarita' nel visto.

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201209291207-ipp-rt10045-cuba_arrestati_4_giornalisti_italiani_indagavano_su_caso_lignano




0 comentarios:

Publicar un comentario